menu Menu

Crocifissioni contemporanee (prima parte): Congdon e Bacon

Un credente e un ateo di fronte al sacrificio di Cristo.

La rappresentazione del corpo di Gesù crocifisso comparve molto presto nell’arte cristiana: risale infatti al V secolo la prima Crocifissione. Tuttavia, in molte crocifissioni, soprattutto bizantine e ancora romaniche, Cristo appare completamente vestito. Dal XII secolo, quando nacque in Occidente la tradizione delle croci dipinte, l’esposizione del corpo ferito del Redentore divenne invece la prassi. […]

Read more


La Resurrezione di Piero della Francesca

In un capolavoro, il più grande mistero del Cristianesimo.

Piero della Francesca (1416/17-1492), il cui vero nome era Piero di Benedetto de’ Franceschi, fu un pittore intellettuale, di grande cultura e difficile da interpretare. Le sue opere, impassibilmente razionali, sospese tra arte e studi di geometria, presentano sempre un complesso sistema di lettura a vari livelli, che tiene conto di questioni storiche, teologiche e […]

Read more


La Crocifissione di Grünewald

Una crudele rappresentazione del dolore.

Mathias Neithardt Gothart (1470/80-1528), noto come Grünewald, è stato uno dei più importanti pittori del Rinascimento tedesco. A lui si devono opere cariche di pathos e intensamente drammatiche. Grünewald, infatti, condivise solo in parte l’adesione ai canoni pittorici rinascimentali, scegliendo di mantenere un più radicato legame con la tradizione gotica, un legame reso manifesto da […]

Read more


Notre Dame di Parigi

Perla gotica di Francia.

Il simbolo per eccellenza dell’intera età del Gotico è certamente la cattedrale: testimonianza di fede religiosa, orgoglio borghese e sviluppo economico, questo edificio non era un simbolo solo della Chiesa ma della comunità tutta, che a vari livelli partecipava alla sua realizzazione. La storia dell’architettura non si fa certo con le cifre, ma nel caso […]

Read more


Flagellazione e incoronazione di spine di Tiziano

Un momento drammatico della Passione di Cristo.

La Flagellazione è un momento della Passione di Cristo, successivo al suo Processo, ispirato ai Vangeli di Matteo, Marco e Giovanni, che tuttavia fanno un semplice riferimento a questo evento, senza descriverlo. Secondo gli Evangelisti, infatti, Gesù fu sottoposto per ordine di Ponzio Pilato al supplizio della flagellazione. Questa forma di tortura, piuttosto ricorrente al […]

Read more


Il Bacio di Giuda di Giotto

Nella storia sacra, il dramma umano del tradimento.

Nell’arte cristiana è chiamato Bacio di Giuda un episodio della Passione di Cristo. Giuda raggiunse Cristo nell’Orto degli Ulivi, dove il Maestro si era recato per passare la notte in preghiera, e lo baciò, rivelandone l’identità ai soldati del Sinedrio affinché lo arrestassero. Nell’Oriente antico il bacio era un segno di saluto, ma anche un’espressione […]

Read more


Il Cenacolo di Leonardo

Una toccante rappresentazione dell’Ultima cena di Cristo.

Quello dell’Ultima Cena è un episodio della Passione di Cristo. Si svolse di giovedì sera, poco prima del suo arresto. Ne parlano tutti i Vangeli (Matteo, 26, 26-29; Marco, 14, 12-25; Luca, 22, 15-20; Giovanni, 13, 21-35) e san Paolo, nella Prima lettera ai Corinzi (11, 23-26). La Prima lettera di Paolo, essendo stata redatta […]

Read more


L’Annunciazione di Ambrogio Lorenzetti

Il “si” di Maria, condizione alla Redenzione.

Ambrogio Lorenzetti, come il fratello Pietro, anch’egli pittore, nacque a Siena nel 1285 e morì nella stessa città durante la peste del 1348. Si formò, assieme a Pietro e a Simone Martini, nella cerchia di Duccio, di cui fu allievo. Lavorò a Firenze e soprattutto a Siena. A differenza di Duccio e di Simone, Ambrogio […]

Read more


La lezione di danza di Degas

Dipingere è come danzare.

Dipinto nel 1874 (ma probabilmente iniziato l’anno prima), La lezione di danza è uno dei quadri più famosi di Edgar Degas (1834-1917), uno dei grandi maestri impressionisti. Fu in parte realizzato nel foyer di danza dell’Opéra di Parigi, ossia l’edificio che sorgeva in rue Le Peletier e non il celebre teatro progettato da Garnier. Degas […]

Read more


Il Tondo Doni di Michelangelo

Un capolavoro assoluto della pittura rinascimentale.

La Sacra Famiglia (o anche Sacra Famiglia con san Giovannino), meglio conosciuta come Tondo Doni, è un dipinto a tempera su tavola, realizzato da Michelangelo Buonarroti (1475-1564) intorno al 1507 e oggi conservato agli Uffizi. Il quadro è chiamato Tondo Doni in quanto rotondo (diametro 1,20 metri), come tutti i dipinti destinati alle camere da […]

Read more


Il San Giorgio di Pisanello

Una scena poetica e malinconica per contrastare il Rinascimento.

L’affresco con San Giorgio e la principessa è l’indiscusso capolavoro del pittore Antonio Pisano detto Pisanello, probabilmente originario di Pisa: l’ultimo, geniale artista italiano del Gotico internazionale. Di lui si hanno solo notizie frammentarie, comprese tra il 1395 e il 1449. L’opera gli venne commissionata dalla famiglia dei Pellegrini per la propria cappella della Chiesa […]

Read more



Previous page Next page

keyboard_arrow_up