menu Menu

Arcimboldi

Il fantasioso pittore delle “teste composte”.

Nel corso del Cinquecento, molti pittori italiani furono contesi tra le ricche e colte corti d’Europa. Tra questi, anche il milanese Giuseppe Arcimboldo (1527-1593), detto l’Arcimboldi, pittore ufficiale a Vienna e in seguito a Praga. Pittore, scenografo, costumista, coreografo di indiscusso talento, si formò a Milano, dove trascorse la prima parte della sua vita. Nel […]

Read more


Crocifissioni contemporanee (seconda parte)

Da Tintoretto a Vedova e Burri.

Il veneziano Jacopo Robusti (1518-1594), conosciuto come Tintoretto, poiché il padre era appunto un tintore, fu uno dei più importanti pittori del Rinascimento veneto. Elaborò un linguaggio pittorico ad effetto, capace di attrarre l’attenzione del pubblico. Con grande inventiva, organizzò le sue grandi tele come palcoscenici teatrali, disponendo i personaggi lungo prospettive diagonali esasperate e […]

Read more


Compianti contemporanei

È l’arte a imitare la vita o è la vita che ricorda l’arte?

La parola compianto deriva da compiangere (dal latino medievale complangere, ‘piangere con altri’) e può avere due significati: comunemente, quello di cordoglio collettivo, della condivisione del dolore per una perdita comune; in senso più letterario come “pianto”, “lamento”, sempre legato a un lutto. nell’arte dal medioevo in poi, il compianto è normalmente legato alla morte […]

Read more


La linea di Newman

Rappresentare Dio nell’arte contemporanea.

Sin dalla comparsa dell’arte cristiana, la rappresentazione degli episodi della Genesi, che ha per tema la creazione, presentò il delicato problema della raffigurazione di Dio Padre, che è una entità puramente spirituale, infinita e come tale non rappresentabile. E difatti l’arte ebraica, e successivamente l’arte musulmana, hanno da sempre scelto di essere aniconiche, ossia di […]

Read more


Il Cristo Pantocratore

La rappresentazione medievale di Gesù Signore di tutto.

Quella del Cristo Pantocratore è una delle più importanti e autorevoli rappresentazioni di Gesù che l’arte romanica abbia prodotto. Pantocratore, dal greco, vuol dire letteralmente ‘signore di ogni cosa, onnipotente’. Emblema di maestà, potenza e sacralità, questa immagine del Cristo nacque in ambito paleocristiano ma cominciò a diffondersi con l’arte bizantina dopo il X secolo. […]

Read more


Donne che dipingono (quinta parte): le impressioniste

Tre grandi artiste del XIX secolo.

Nei secoli che precedettero il XIX, la figura della donna pittrice fu piuttosto anomala. Alcune artiste riuscirono ad emergere nel panorama internazionale dell’arte, potendo affermare il proprio grande talento; tuttavia, esse rimasero tendenzialmente isolate o comunque legate all’ingombrante figura di un padre-maestro. Solo con l’Impressionismo, per la prima volta, non solo si creò un clima […]

Read more


La pittura del Risorgimento

Gli straordinari reportages dei nostri pittori-soldati.

In Italia, nel periodo compreso fra il 1848 (anno della rivolta delle Cinque Giornate di Milano, premessa essenziale alla futura unificazione italiana) e il 1878 (anno in cui morì Vittorio Emanuele II, primo re d’Italia), si affermò un movimento artistico trasversale che la critica oggi identifica con il termine “pittura del Risorgimento”. Questo fenomeno vide […]

Read more



Previous page Next page

keyboard_arrow_up