menu Menu

Modigliani

Un grande maestro del Novecento.

In Italia, all’inizio del XX secolo, non si sviluppò mai un vero e proprio movimento espressionista. Probabilmente la cultura italiana, per secoli devota al culto del bello classicamente inteso, ebbe difficoltà ad accettare un’arte così lontana dai canoni estetici tradizionali. Vi furono però artisti italiani che si accostarono all’Espressionismo, realizzando una poetica molto personale, e […]

Read more


La Madonna dal collo lungo del Parmigianino

Un raffinatissimo capolavoro manierista.

Francesco Mazzola (1503-1540), detto Parmigianino dalla città di nascita, è certamente una figura di artista fra le più originali del Manierismo italiano. Attraverso le sue Madonne, egli creò un nuovo canone di bellezza femminile ideale e irreale; egli dispensò la materia da un riferimento troppo rigoroso alla verosimiglianza naturalistica, alla naturale costituzione di stoffe, capelli, […]

Read more


La nona ora di Cattelan

L’irriverenza che fa pensare.

Maurizio Cattelan (1960) è uno degli artisti italiani contemporanei più popolari nel mondo, l’unico che possa veramente competere con i grandi artisti internazionali. Anche uno dei più discussi. Autodidatta, narcisista (tanti i lavori dedicati al proprio volto), abilissimo a scandalizzare e attirare l’attenzione dei media, Cattelan è senza dubbio un furbo provocatore ma anche un […]

Read more


La Pala di San Giobbe del Bellini

Un maturo capolavoro del Rinascimento veneto.

Il pittore veneziano rinascimentale Giovanni Bellini, detto anche il Giambellino (1430-1516), fu una delle più interessanti figure d’artista della pittura italiana. Formatosi presso la bottega del padre, anch’egli pittore, Bellini subì l’influenza di Mantegna, divenuto suo cognato, il quale lo spinse a superare l’eredità tardogotica. In ogni caso, egli non dipese mai passivamente dal grande […]

Read more


Il pudore di Afrodite

L’omaggio eterno dell’arte alla bellezza femminile.

Le prime rappresentazioni della dea Afrodite, in Grecia, risalgono a tempi assai remoti: Pausania, per esempio, fa riferimento ad antichissimi simulacri templari in legno (detti “xoana”) dedicati a questa divinità. Tuttavia, in età arcaica e ancora durante la prima età classica, furono piuttosto Era, Atena e Artemide a essere maggiormente venerate e dunque celebrate dagli […]

Read more



Previous page Next page

keyboard_arrow_up