menu Menu
15 articles filed in
L'arte oltre l'immagine
Previous page Next page

La Cattedrale di Santa Maria del Fiore a Firenze

Un capolavoro dell’architettura gotica italiana.

La Basilica di Santa Maria del Fiore, cattedrale di Firenze, è uno dei capolavori architettonici medievali più illustri d’Europa, per l’arditezza delle sue strutture, per la sontuosità delle sue decorazioni e per l’autorevolezza della sua storia. Per questo, assieme ad altri monumenti del centro storico fiorentino, è stata riconosciuta patrimonio dell’umanità dall’Unesco, nel 1982. È […]

Continue reading


Capolavori in copertina

La Pop Art incontra la pop music e la rock music

Non solo quadri. Alcuni grandi artisti hanno amato cimentarsi in ambiti che ai loro tempi non erano ritenuti affatto artistici, contaminando i generi e sporcandosi le mani con la cultura bassa, ossia popolare. Se Toulouse-Lautrec aveva disegnato manifesti per i locali di Montmartre, attirandosi il disprezzo della critica, gli esponenti della Pop Art creando le […]

Continue reading


Donne che lavorano

Il lavoro femminile nella pittura europea dell’Ottocento.

Nel XIX secolo ci fu un vero e proprio filone artistico, chiamato “pittura dal vero”, comprendente Realismo, Verismo e Impressionismo, che si dimostrò attentissimo ai mutamenti sociali, economici e politici legati alla crescita del proletariato urbano e alla nascita della lotta di classe. Gli artisti che aderirono a tale filone, soprattutto in Francia e in […]

Continue reading


La ragazza con l’orecchino di perla di Vermeer

La sensuale bellezza della Gioconda olandese.

Jan Vermeer (1632-1675) è considerato il maggior esponente della pittura di genere del Seicento olandese. Si distinse dai suoi colleghi per la capacità innata di far vedere con occhi nuovi la tranquilla, rassicurante bellezza di un semplice gesto, di uno sguardo, della sospensione di un pensiero. I suoi quadri ricostruiscono vicende umane normali, frammenti di […]

Continue reading


Dammi mille baci, poi cento

Tutte le arti celebrano l’amore con un bacio.

Nella storia dell’arte, sin dall’antichità, pittori, scultori, fotografi, registi cinematografici hanno spesso dedicato all’amore opere intense e cariche di sentimento. In gran parte dei loro lavori, il trasporto di due innamorati ha sempre trovato il suo apice espressivo nella rappresentazione del bacio. Dammi mille baci, poi cento, poi ancora mille, poi di nuovo cento, poi […]

Continue reading


Ciao amore, ciao

L’arte e l’emigrazione (l’arte non è razzista).

Il tema del viaggio è sempre stato indagato dall’arte, così come dalla canzone d’autore. Spesso, purtroppo, il viaggio è forzato, obbligato, è fuga o ricerca di un posto migliore in cui vivere. Nel 1967, il cantautore Luigi Tenco (1938-1967) accettò (controvoglia, secondo la testimonianza di De André) di partecipare al Festival di Sanremo. Tenco faceva […]

Continue reading


Volare (oh oh)

Voli d’artista nel blu, dipinto di blu.

Festival di Sanremo del 1958. Vince, a sorpresa, Nel blu, dipinto di blu, presentato da Domenico Modugno (1928-1994) in coppia con un quasi sconosciuto Johnny Dorelli (1937). Il brano, scritto da Modugno con il paroliere Franco Migliacci (1930), rompeva tutti gli schemi all’epoca consolidati del mondo della canzone leggera e, nello specifico, festivaliera. Musica, arrangiamento […]

Continue reading


L’arte della libertà (per non dimenticare)

Artisti del Novecento contro i regimi e la guerra.

All’inizio degli anni Trenta del Novecento, di fronte alla progressiva involuzione autoritaria che stava caratterizzando la politica di alcuni paesi europei, in Europa molti artisti e intellettuali maturarono un profondo disagio esistenziale e culturale, legato alla percezione dell’attacco alla democrazia e alla difficoltà, a volte proprio impossibilità, di trovare una relazione con il proprio tempo […]

Continue reading


La chiamavano Bocca di Rosa

Prostitute e “allegre donnine” nella pittura dell’Ottocento.

A Genova c’è una strada, nel quartiere di Prè, che incrocia i caruggi del centro storico e che un tempo ospitava alcune rinomate case chiuse. Si chiama Via del Campo ed è diventata famosa grazie a una canzone del grande cantautore genovese Fabrizio De André (1940-1999), che ha raccontato nei suoi testi le storie degli ultimi, […]

Continue reading


Fuochi di gioia

L’arte dei fuochi di artificio, spettacolo di ogni festività.

Cos’è una festività senza fuochi di artificio? C’è qualcosa che può veramente sostituire la magia di quelle luci colorate che esplodono in cielo? Così capace di ammantare le città, grandi e piccole, famose e sconosciute, di così tanta sfolgorante bellezza? Di rendere, sia pure per pochi minuti, magicamente regale anche il più oscuro borgo? Di […]

Continue reading


Le Natività di Giotto e Duccio

Il Natale secondo due grandi maestri della pittura italiana.

Giotto e Duccio sono stati due giganti della pittura del Trecento e dell’arte di tutti i tempi. Fiorentino il primo, senese il secondo. Giotto venne celebrato da sommi poeti e letterati come Dante, Petrarca e Boccaccio, che gli riconobbero il merito di aver reinventato la pittura occidentale. Di lui, ancora in vita, Andrea Lancia, un […]

Continue reading


Le icone, manifestazioni del divino

Un genere antichissimo ancora oggi immutato.

Si deve all’arte bizantina la creazione di un genere pittorico molto particolare, quello dell’icona (dal greco èikon, ‘immagine’), un tipo di raffigurazione sacra dipinta su legno, a volte arricchita con lamine d’oro, argento o altro metallo o decorata con pietre preziose e smalti. Le icone, che rappresentano il Cristo benedicente, la Vergine con Gesù Bambino […]

Continue reading


Ma come fa uno squalo a valere 12 milioni di dollari?

«Nell’arte contemporanea i soldi complicano e influenzano tutto e tutti».

«Nell’arte contemporanea i soldi complicano e influenzano tutto e tutti». È quanto ha affermato l’economista britannico Don Thompson, autore di un saggio in cui ha indagato i meccanismi che consentono a talune opere d’arte contemporanea di raggiungere quotazioni da capogiro. Lo squalo in formaldeide dell’artista contemporaneo Damien Hirst, pagato la cifra straordinaria (per uno squalo […]

Continue reading


L’importanza dei gesti

L’arte si serve di un efficace linguaggio non verbale.

L’arte si serve di un efficace linguaggio non verbale, spesso immediatamente comunicativo, i cui codici si sono sviluppati nel tempo e che impiega particolari strumenti per rendere manifesto il significato delle immagini rappresentate. I personaggi che animano dipinti e sculture sono ovviamente muti, ma si rivolgono ugualmente all’osservatore “parlando” attraverso il linguaggio del corpo. Le […]

Continue reading


Della pazzia di Van Gogh e della sua morte

Vuole un luogo comune che Vincent Van Gogh fosse pazzo ...

Vuole un consolidato luogo comune che il grande pittore olandese Vincent Van Gogh (1853-1890) fosse pazzo. Di fatto, questa tesi è persino sostenuta in alcune monografie e si legge, non troppo fra le righe, anche in talune storie dell’arte. Come ha scritto magistralmente lo scrittore Antonin Artaud (1896-1948), autore del celeberrimo saggio Van Gogh, il […]

Continue reading



Previous page Next page

keyboard_arrow_up