menu Menu
4 articles filed in
Caravaggio (Michelangelo Merisi)
Il 29 settembre 1571 nasceva Michelangelo Merisi, detto il Caravaggio, uno dei pittori più controversi della storia dell’arte occidentale. Preceduto e seguito da una fama sinistra, per secoli è stato identificato con la trasgressione stessa, con l’idea per antonomasia del genio abbinato alla sregolatezza. Soprattutto, è stato ricordato nei secoli per la sua pervicace volontà di annullare tutte le gloriose conquiste del classicismo, con un’arte spietatamente e a volte rozzamente realista. Tutto questo è vero solo in parte.
Previous page Next page

I ragazzi del Caravaggio

I dipinti giovanili e gli adolescenti protagonisti.

Versione audio: Michelangelo Merisi (1571-1610), detto il Caravaggio, uno dei più grandi pittori del Seicento e forse di tutti i tempi, compì la sua formazione in Lombardia, dov’era nato. Si trasferì a Roma da Milano nel 1595, all’età di 24 anni: dunque da uomo adulto e da artista già formato. I ragazzi del Caravaggio Il […]

Continue reading


Il Riposo del Caravaggio

L’omaggio a una Famiglia sacra ma umanissima.

Alla fine degli anni Novanta del Cinquecento, giunto da poco a Roma, il grande pittore lombardo Michelangelo Merisi da Caravaggio (1571-1610) cominciò a dipingere alcuni quadri di soggetto religioso, destinati a quegli stessi collezionisti privati che tanto avevano apprezzato le sue prime opere profane. Pur affrontando soggetti legati alla tradizione cristiana, l’artista decise di non […]

Continue reading


Le Natività di Caravaggio

Due capolavori per raccontare la povertà di Dio.

Il carattere passionale, aggressivo e violento del grande pittore Michelangelo Merisi, detto Caravaggio (1571-1610), non è solo una leggenda creata ad arte dai suoi detrattori. Sappiamo dai documenti che, a Roma, nel 1600 l’artista fu querelato per percosse, che nel 1601 ferì di spada un sergente di Castel Sant’Angelo, nel 1603 fu nuovamente querelato per […]

Continue reading


La Conversione di San Paolo di Caravaggio

Un vero e proprio giallo nella storia di un grande capolavoro.

Roma, luglio 1600. Monsignor Tiberio Cerasi, tesoriere di Papa Clemente VIII, acquistò una piccola cappella nella Chiesa di Santa Maria del Popolo, destinandola alla sua sepoltura. Affidò la ristrutturazione architettonica del vano a Carlo Maderno, in quegli anni il miglior architetto di Roma; per la sua decorazione, invece, contattò i due pittori più famosi della […]

Continue reading



Previous page Next page

keyboard_arrow_up